INQUINAMENTO ATMOSFERICO DA POLVERI SOTTILI E DA OZONO


 

Esaminando gli ultimi dati pubblicati da EUROSTAT , relativi all’esposizione della popolazione urbana all’inquinamento atmosferico da polveri sottili e da ozono, emerge  una situazione davvero allarmante: l’Italia è in realtà, la nazione più inquinata d’Europa.

Per quanto riguarda la concentrazione di polveri sottili (PM10), l‘Italia è al terzo posto preceduta soltanto dalla Bulgaria e dalla Romania, mentre, per il tasso di ozono, l’ Italia si attesta al secondo posto, preceduta soltanto dalla Grecia.

considerando comunque che, per le polveri sottili, la Grecia è al 7° posto  e che , per il tasso di inquinamento da ozono, la Bulgaria e la Romania sono rispettivamente al 18° è al 9° posto, appare evidente che la popolazione urbana italiana è stata, negli anni dal 2004 al 2007, in assoluto la più esposta, in Europa, agli inquinanti atmosferici.

 

 

 

TABELLA 1

la tabella seguente mostra la classifica europea (dal 2004 al 2007) del livello di esposizione della popolazione urbana alle polveri sottili (PM10) (espresso in microgrammi /mc) 

 

FONTE EUROSTAT

 http://epp.eurostat.ec.europa.eu/tgm/graph.do?pcode=tsdph370&language=en

 

TABELLA 2

la tabella seguente mostra la classifica europea, (dal 2004 al 2007) del livello di esposizione della popolazione urbana all’ozono.

  

FONTE EUROSTAT

  http://epp.eurostat.ec.europa.eu/tgm/graph.do?pcode=tsdph380&language=en

 

 

This entry was posted in inquinamento ambientale, polveri sottili by Bart Conterio. Bookmark the permalink.

About Bart Conterio

Sono un bioarchitetto ed opero da oltre 25 anni nel settore specialistico della bioecologia dell'abitare, della salute, del benessere e dell'ambiente (abitare sostenibile, architettura bioclimatica, bioedilizia ed architettura del benessere, edilizia ad alta efficienza energetica) e dell' Hospitality & Wellness Design mediante un approccio progettuale "eco-minimalista" che esalta il valore della semplicità (.....doing more with less). Ho realizzato diversi interventi, sia in Italia che all’estero, prevalentemente nell’ambito della bio-edilizia residenziale, della progettazione turistico-ricettiva, ospitalità e benessere (hotel, eco B&B, bio-resort, SPA, wellness center, beauty farm) e del restauro architettonico di edifici di pregio storico-artistico, (dimore storiche, palazzi d'epoca, masserie) maturando una notevole esperienza di cantiere. Da diversi anni conduco ricerche sui temi della bioarchitettura olistica rivolta al miglioramento del benessere psicofisico e della salute, (Architettura del Benessere) dell’architettura bioclimatica in clima CSA ( clima temperato caldo mediterraneo a siccità estiva ) e dell'edilizia ad altissima efficienza energetica in zona climatica mediterranea ( nZEB, ovvero "edifici ad energia quasi zero", case in classe A4, case passive, Passivhaus, edifici Energy Plus, case solari per climi temperati ), progettando soluzioni innovative in grado di garantire un’alta qualità abitativa, soprattutto in termini di comfort, a costi estremamente accessibili. Alcuni dei miei progetti sono stati pubblicati sulle seguenti riviste e pubblicazioni di settore: Ottagono, Modulo, Abitare, Suite, Hotel Domani, Condé Nast-Traveller, Detail, Vogue, Time, Forbes, Cosmopolitan, Vanity Fair, World of Interior, Wall Street Journal Magazine, New York Times, Luxury Travel Magazine, WWD, AD, Biocasa, Turismo d’Italia, Code, Bravacasa, Ambiente Casa, Case architetture, Impianti Building.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...