INQUINAMENTO ATMOSFERICO DA POLVERI SOTTILI E DA OZONO


 

Esaminando gli ultimi dati pubblicati da EUROSTAT , relativi all’esposizione della popolazione urbana all’inquinamento atmosferico da polveri sottili e da ozono, emerge  una situazione davvero allarmante: l’Italia è in realtà, la nazione più inquinata d’Europa.

Per quanto riguarda la concentrazione di polveri sottili (PM10), l‘Italia è al terzo posto preceduta soltanto dalla Bulgaria e dalla Romania, mentre, per il tasso di ozono, l’ Italia si attesta al secondo posto, preceduta soltanto dalla Grecia.

considerando comunque che, per le polveri sottili, la Grecia è al 7° posto  e che , per il tasso di inquinamento da ozono, la Bulgaria e la Romania sono rispettivamente al 18° è al 9° posto, appare evidente che la popolazione urbana italiana è stata, negli anni dal 2004 al 2007, in assoluto la più esposta, in Europa, agli inquinanti atmosferici.

 

 

 

TABELLA 1

la tabella seguente mostra la classifica europea (dal 2004 al 2007) del livello di esposizione della popolazione urbana alle polveri sottili (PM10) (espresso in microgrammi /mc) 

 

FONTE EUROSTAT

 http://epp.eurostat.ec.europa.eu/tgm/graph.do?pcode=tsdph370&language=en

 

TABELLA 2

la tabella seguente mostra la classifica europea, (dal 2004 al 2007) del livello di esposizione della popolazione urbana all’ozono.

  

FONTE EUROSTAT

  http://epp.eurostat.ec.europa.eu/tgm/graph.do?pcode=tsdph380&language=en

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...